Connettiti con noi

Focus

Fantacalcio Cagliari, chi schierare contro l’Inter

Pubblicato

su

Il Cagliari si prepara ad affrontare l’Inter alla Sardegna Arena: ecco i consigli della redazione sui rossoblù da schierare al fantacalcio

Undicesima gara di Serie A per il Cagliari: l’avversario di turno sarà l’Inter di Antonio Conte, squadra ostica ma che può regalare risultati imprevedibili. Il match sarà decisivo anche per i tantissimi fantallenatori che seguiranno attentamente l’andamento della partita, sperando magari un qualche bonus a favore. Ecco dunque i consigli della redazione per la prossima giornata del fantacalcio tra le fila del Cagliari.

IN PORTA – L’estremo difensore dei rossoblù sarà ancora Alessio Cragno: il suo inizio di stagione è stato strepitoso per rendimento, ma il grande numero di gol subiti nelle prime gare ne ha leggermente rovinato l’incidenza per via dei malus. Va però sottolineato che nelle ultime partite il Cagliari ha dimostrato una maggiore solidità difensiva, e scegliere il portiere dei sardi per questa settimana potrebbe rivelarsi una mossa azzeccata.

IN DIFESA – Il duo offensivo Lautaro-Lukaku potrebbe mettere in difficoltà la retroguardia rossoblù. L’uomo giusto per i fantallenatori rossoblù, ancora una volta, potrebbe essere Gabriele Zappa: oltre a delle buone prestazioni individuali, la sua spinta offensiva lo porta spesso al cross, dando la possibilità di incassare il bonus per assist. Una delle scommesse del match è Lykogiannis: al rientro dall’infortunio potrebbe ripartire dal primo minuto contro un cliente scomodo. Achraf Hakimi lo punterà spesso, ma il greco è stato uno dei migliori del Cagliari nell’avvio di stagione e cercherà di confermarsi nuovamente, magari anche cercando il gol o il cross vincente su qualche calcio piazzato.

IN MEZZO AL CAMPO – La mediana dei sardi sta affinando l’intesa e inizia a regalare gioie anche al fantacalcio: Rog sa sempre essere una sicurezza, recuperando palloni in fase difensiva e smistando con ritmo quelli da giocare per gli attaccanti. Chi può tornare a stupire è Razvan Marin: il centrocampista rumeno ha trovato il primo gol in Serie A la scorsa settimana ed è in continuo miglioramento sotto il profilo tattico oltre che fisico. Non è esattamente un incursore, ma se si trova in zona pericolosa sa come fare male agli avversari.

IN ATTACCO – Il reparto offensivo è quello che al momento sta funzionando meglio per la squadra di Di Francesco. Sottil è giovane, ma nella prima parte di campionato ha mantenuto un rendimento costante oltre a regalare qualche bonus. Joao Pedro è uno dei più combattuti ad ogni asta, e i suoi sei gol ne fanno un giocatore prezioso in ogni squadra. In attesa di capire in che condizioni si trovi il Cholito Simeone, il terminale offensivo dei rossoblù dovrebbe essere Pavoletti: in due partenze da titolare ha trovato un gol e un assist. La sua fantamedia obbliga ogni allenatore a dargli una chance nella propria formazione.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

Advertisement