Crotone, Nicola: «Avremmo meritato di più, ma dovevamo raddoppiare»

crotone nicola
© foto www.imagephotoagency.it

Davide Nicola commenta la sconfitta odierna ad opera del Cagliari: per il tecnico dei calabresi il Crotone avrebbe meritato di vincere, ma non segnare il secondo gol ha permesso ai rossoblù di ribaltare il risultato

Il Cagliari batte il Crotone allo Scida dopo un match poco spettacolare, decisiva la capacità della squadra di Rastelli di punire cinicamente i padroni di casa trovando il pareggio con Joao Pedro su un’azione casuale e poi un gran gol di Borriello che ha spento le speranze dei calabresi. La squadra di casa resta a tredici punti dopo ventisei giornate, con un deficit di nove punti rispetto all’Empoli quartultimo. Dopo la gara, che segna un’ulteriore mazzata alle fioche speranze di salvezza degli squali, mister Nicola si è presentato ai microfoni di Sky Sport per l’analisi di quanto accaduto sul campo: «Nel primo tempo siamo riusciti a mettere in campo quanto preparato in settimana, siamo partiti bene. Però avremmo dovuto segnare di più, le occasioni per raddoppiare le abbiamo avute e non siamo stati capaci di sfruttarle. Siamo stati bravi a tenere il baricentro alto, ma poi ci siamo fatti prendere dalla frenesia. Dovevamo vincere questa partita per quanto fatto nell’arco della gara e invece l’abbiamo persa: evidentemente dobbiamo lavorare ancora per riuscire a fare più di così».