Crotone-Cagliari, un primo tempo da incubo per Tagliavento – VIDEO

© foto www.imagephotoagency.it

Un rigore contestatissimo concesso al Crotone e il rosso diretto a Pisacane: il primo tempo di Crotone-Cagliari ha in Tagliavento il protagonista principale

Uno a uno, dice il tabellone dello Scida all’intervallo della partita fra Crotone e Cagliari: il risultato è frutto dei gol di Trotta e Cigarini, ma la cronaca del match ha visto finora un protagonista diverso. Ancora una volta i rossoblù si sono trovati a protestare vivacemente per alcune decisioni dell’arbitro, stavolta contestando sia Tagliavento che il Var.

Il primo episodio è quello che ha permesso di trovare il vantaggio ai padroni di casa, il rigore concesso da Tagliavento per un presunto fallo di Faragò su Nalini. Il direttore di gara in diretta aveva lasciato correre, ma poi con notevole margine di tempo è andato a rivedere l’azione al monitor e ha deciso per il penalty. Inutili le fortissime proteste dei rossoblù.

Altro momento contestatissimo e decisamente pesante per lo svolgimento del match è quello in cui Tagliavento mostra il rosso diretto a Pisacane lasciando il Cagliari in dieci. Le immagini mostrano l’anticipo del difensore su Ricci, col quale poi avviene uno scontro in cui entrambi hanno la gamba allungata verso la sfera. Anche qui l’arbitro decide di rivedere l’azione, ma poi – fra l’incredulità dei rossoblù e del presidente Giulini, furioso in panchina – conferma la decisione e manda Pisacane negli spogliatoi.

Articolo precedente
lykogiannis cagliariCrotone-Cagliari, le probabili formazioni: esordio per Lykogiannis?
Prossimo articolo
highlightsCrotone-Cagliari 1-1, pagelle e tabellino