Como-Cagliari, le probabili formazioni

© foto www.imagephotoagency.it

Como-Cagliari è una gara decisiva e delicata per entrambe le squadre. Per il Cagliari vincere significherebbe mettere il penultimo mattone per la matematica. Al Como invece occorrono assolutamente i tre punti per rimanere aggrappati alla speranza salvezza.

 

COMO – Stefano Cuoghi deve fare a meno dell’ex Barella che sconterà oggi l’ultima delle tre giornate dopo la gara contro il Pescara. Oltre al centrocampista sardo, mancheranno anche Kukoc, Andrenacci e Fietta. Lo schieramento lariano dovrebbe essere un 3-5-2, con Scuffet in porta e il trio Casasola-Cassetti-Giosa a comporre la linea difensiva. Sugli esterni agiranno Madonna e Marconi, mentre a centrocampo ci sarà spazio per Bessa insieme a La Camera e Basha. In attacco, affianco all’imprescindibile Ganz, dovrebbe rientrare Pettinari.

 

CAGLIARI – «Aspettatevi di tutto». Questa è la doverosa premessa fatta da Rastelli in conferenza stampa per quanto riguarda la formazione di oggi. Senza Joao Pedro e Farias, infatti, resta il dubbio su chi agirà dietro le punti e su come si disporrà il Cagliari. Davanti a Storari è certo l’impiego di una linea a 4, con Balzano e Salamon che dovrebbero ritrovare una maglia da titolare insieme a Ceppitelli e Murru. I maggiori dubbi sono a centrocampo. Di Gennaro ha recuperato, ma difficilmente Rastelli lo rischierà dal 1’. Così in regia dovrebbe giocare Fossati vicino a Munari. Per quanto riguarda il trequartista, improbabile l’utilizzo di Sau o Giannetti, sia perché entrambi sono due punte, sia perché Rastelli non può utilizzare dal primo minuto tutti i suoi attaccanti. Si va allora verso l’impiego di uno tra Deiola e Tello che potrebbero anche alternarsi nel giocare dietro le punte in fase di non possesso. Davanti dovrebbero trovare spazio proprio Sau e Giannetti, ma attenzione a Cerri che scalpita per giocare.

 

Como (3-5-2): Scuffet; Casasola, Cassetti, Giosa; Madonna, Basha, La Camera, Bessa, Marconi; Pettinari, Ganz. All. Stefano Cuoghi.

 

Cagliari (4-3-1-2): Storari, Balzano, Salamon, Ceppitelli, Murru; Tello, Fossati, Munari; Deiola; Sau, Giannetti. All. Massimo Rastelli.

Articolo precedente
Como, i convocati per la gara contro il Cagliari: assenti Barella e Kukoc
Prossimo articolo
Serie B, oggi la 37^ giornata: Cagliari a caccia della vetta, Bari atteso ad Ascoli