Connettiti con noi

Focus

Classifica a confronto: solo la metà dei punti

Pubblicato

su

Un confronto tra classifica attuale e della stagione passata alla 15°: Cagliari con 15 punti in meno, dall’Europa alla zona retrocessione

Continua il momentaccio del Cagliari di Eusebio Di Francesco: la striscia di gare senza vittorie si allunga fino a 8 con la sconfitta di ieri contro il Napoli. L’ultima volta che i rossoblù hanno portato a casa l’intera posta in gioco, infatti, risale al 7 novembre (quasi due mesi fa), quando alla Sardegna Arena il Cagliari superò la Sampdoria per 2-0. I sardi non sembrano più in grado di vincere, e in più di un’occasione hanno sprecato occasioni importanti di guadagnare diversi punti. L’andamento alquanto negativo si riflette anche sulla classifica, dove il Cagliari continua a scivolare inesorabilmente verso la zona retrocessione: in questo momento sono solo tre i punti che separano gli uomini di Di Francesco dalla terzultima posizione. La situazione, poi, si fa ancora più amara se confrontata con quella della scorsa stagione a questo punto del campionato. Il Cagliari di Maran, infatti, alla quindicesima giornata di campionato era probabilmente nel momento di forma migliore e occupava la quinta posizione in classifica, lottando per arrivare nelle competizioni europee: i punti conquistati erano 29, più del doppio di quelli attuali dei rossoblù (solo 14), grazie alle otto vittorie e le sole due sconfitte in Serie A. 31 i gol segnati da Nainggolan e compagni nelle prime quindici gare della scorsa stagione: numeri da terzo miglior attacco in campionato, abbinato alle 19 subite per una buona differenza reti. Al contrario, la formazione di Di Francesco conta già sette sconfitte, con cinque pareggi e tre sole vittorie; nove gol fatti in meno, mentre quelli a sfavore ammontano a 31 (media di circa due gol subiti a partita). Nelle zone alte della classifica domina ancora il Milan di Pioli (che ha fatto 17 punti in più dello scorso anno) seguito dall’Inter (due punti in meno, dalla prima alla seconda posizione). Le squadre che hanno migliorato maggiormente la propria classifica, oltre al Milan, sono Sassuolo e Napoli (+8 e +7), seguite dalla Samp e dalla Roma (+5 e +1). Chi invece ha peggiorato gravemente la propria prestazione è proprio il Cagliari: i rossoblù sono la squadra che ha perso più punti rispetto alla scorsa stagione: 15 in meno, che superano sia gli 11 che mancano alla Lazio sia i 9 assenti dalle classifiche di Toro, Juventus e Parma.

Serie A, la classifica confrontata a quello dello scorso anno

Milan (+17)
Sassuolo (+8)
Napoli (+7)
Sampdoria (+5)
Verona (+5)
Roma (+1)
Bologna (0)
Genoa (0)
Udinese (0)
Fiorentina (-1)
Inter (-2)
Atalanta (-3)
Juventus (-9)
Parma (-9)
Torino (-9)
Lazio (-11)
Cagliari (-15)

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!