Chievo, Maran: «A Cagliari per interrompere momento negativo»

© foto www.imagephotoagency.it

A due giorni da Cagliari-Chievo, Rolando Maran si presenta in conferenza stampa e indica la rotta ai suoi giocatori: i gialloblù vengono da tre sconfitte consecutive e vogliono rialzare la testa

Il Chievo Verona partirà domattina alla volta della Sardegna, dunque il tecnico Rolando Maran a margine dell’allenamento pomeridiano ha voluto incontrare oggi i giornalisti per la consueta conferenza stampa della vigilia. L’allenatore dei clivensi prepara la sfida al Cagliari – calcio d’inizio sabato alle 15 al Sant’Elia – sapendo di dover rinunciare a tanti elementi ma confidando nella voglia di riscatto dei suoi dopo tre sconfitte di fila. Il mister gialloblù tiene in special modo a sottolineare il traguardo salvezza, ormai virtualmente raggiunto: «Stiamo facendo cose straordinarie, non bisogna darlo per scontato. Non bisogna dimenticare che ogni anno ci sono tre squadre che retrocedono ed il Chievo ha la bravura di tenersi sempre fuori da questa lotta. Sicuramente possiamo migliorare, ma bisogna sempre ricordare quali sono le reali capacità di questa società». Nelle parole di Maran, riportate da Tggialloblu.it, la voglia di riprendere la marcia a partire da sabato. Le tre sconfitte consecutive non permettono di arrivare all’anticipo pasquale con leggerezza: «Purtroppo non è così e ne dobbiamo prendere atto, ma abbiamo ancora un’occasione per rifarci. Sarà una partita insidiosa, ma andremo a Cagliari per cancellare un momento negativo, anche se sotto il profilo della prestazione ho visto una svolta già a Torino».