Ceppitelli: «Chiesa è pericoloso, ma Maran ha creato un Cagliari solido»

ceppitelli cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia di Fiorentina-Cagliari parla Luca Ceppitelli: il difensore rossoblù apprezza la solidità dei suoi e si prepara a sfidare l’attacco viola

Il campionato di Luca Ceppitelli finora è durato solo 24 minuti, quelli giocati ad Empoli alla prima giornata fino al momento dell’infortunio che lo ha costretto a uscire dal campo per poi starne lontano fino ad ora. Il resto, ben due mesi, è fatto di terapie, allenamenti e partecipazione alle sorti dei compagni. Ormai uno dei leader di questo gruppo, il ventinovenne perugino si è sempre fatto sentire anche quando non ha potuto dare il suo contributo sul campo. Ora il difensore classe 1989 è pronto a tornare al suo posto e si candida per una maglia da titolare al Franchi: domani c’è FiorentinaCagliari, una partita speciale per tanti motivi. Ceppitelli non teme la sfida, come racconta alla Gazzetta dello Sport: «Se Chiesa è in giornata è una spina nel fianco. Ma noi ora siamo una squadra solida, matura, alla quale Maran ha dato un’identità forte». Solidità data anche da alcuni innesti di giocatori che si sono ambientati in fretta come i due croati arrivati in estate: «Esperienza e qualità. Srna mi stupisce: non si sente mai arrivato. Bradaric è giovane ma ha personalità».

Articolo precedente
barella cagliariBarella: «Giocare nel Cagliari è un orgoglio, se andassi via non sarebbe per soldi»
Prossimo articolo
Maran: «Fiorentina forte, voglio un Cagliari sfacciato e senza paura»