Cagliari, si torna a vincere anche in trasferta

barella cagliari inter
© foto www.imagephotoagency.it

Sfatato il tabù trasferte: il Cagliari torna a conquistare punti anche nelle gare esterne. Non succedeva da dicembre a Frosinone

Con l’importante vittoria di ieri al Bentegodi, il Cagliari di mister Maran sfata finalmente il tabù delle trasferte. Dopo mesi di digiuno i rossoblù conquistano i tre punti anche in una gara esterna. L’assenza di punti nei match di campionato fuori casa mancava dal 2 dicembre, sfida che aveva visto gli isolani pareggiare 1-1 contro il Frosinone grazie al gol di Diego Farias. Il bottino pieno invece non si vedeva dal 2 settembre, quando i sardi battevano 1-0 l’Atalanta di Gasperini con la rete firmata da Nicolò Barella. Con il successo di ieri i cagliaritani sembrano essere guariti da quel mal di trasferta che gli attanagliava. La vincita di contro il Chievo ha un peso particolare: oltre ad aver racimolato nuovo punteggio, è stata utile anche in chiave salvezza. Un altro passo avanti è stato compiuto, mattoncino dopo mattoncino ci si avvicina agli obiettivi stabiliti. Il campionato è ancora lungo, ben 9 le partite che mancano al termine. Bisogna continuare a lavorare così, con questi ritmi, sfornando belle prestazioni volta dopo volta e guadagnando quanti più punti possibili, sia in casa sia, soprattutto ora che sembra essersi ripresi dalla malattia trasferte, sui campi degli avversari.