Cagliari, Tello: «Una stagione di crescita, sono contento. Il mio futuro? Vedremo, è ancora presto»

© foto www.imagephotoagency.it

Una delle istantanee più belle di quest’annata rossoblù è senz’altro la figura di Andres Tello che, a testa in giù, compie una perfetta rovesciata per uno dei gol più spettacolari dell’intero campionato. Era la gara di Lanciano, il colombiano segnava una delle sue due reti stagionali in 23 presenze. Non male per un ragazzo di nemmeno vent’anni al suo primo vero confronto con il calcio italiano.
Ora che si approssima la fine della stagione, il nome di Tello è uno di quelli da tenere d’occhio nel calciomercato rossoblù: il mese prossimo termina infatti il suo prestito a Cagliari, con il club sardo che avrebbe l’opzione del diritto di riscatto (con diritto di controriscatto per i bianconeri) ma a cifre molto elevate. Nulla esclude però che la Juventus e la società rossoblù si incontrino per decidere un altro anno di prestito, in modo da poter fare assaggiare al ragazzo anche l’erba della Serie A.

 

Intervistato dalla radio colombiana MarinoMillan, Tello ha così raccontato le sue sensazioni circa l’esperienza in Sardegna e le sue prospettive in ottica futura: «Sono arrivato come ultimo rinforzo l’estate scorsa, all’inizio ci ho messo un po’ a ingranare perché sono arrivato per ultimo e c’era già un gruppo che aveva svolto la preparazione estiva. Poi pian piano sono arrivate le presenze in campo, è cresciuto l’affiatamento e mi sono trovato sempre meglio. E’ il mio primo anno in Italia, l’importante per me in questa stagione era crescere e credo che sia andato tutto bene. Rastelli è un allenatore giovane che riesce a dare la giusta fiducia a tutti i giocatori, questo è un aspetto molto importante. Il mio futuro? Vedremo, non so ancora se i club si accorderanno per farmi continuare qui o se andrò altrove: c’è ancora tempo ma io sono tranquillo e sereno. Credo che lo sapremo alla fine di giugno o ai primi di luglio».

Articolo precedente
Pro Vercelli-Cagliari, nobile sfida: otto scudetti in campo
Prossimo articolo
FORMAZIONI UFFICIALI – Pro Vercelli-Cagliari, esordio per Rafael in rossoblù