Cagliari, chi in porta ad agosto?

© foto www.imagephotoagency.it

Gabriel non convince, Rafael aspetta il suo turno. Il futuro della porta del Cagliari non sarà a tinte verdeoro. Cragno all’orizzonte, ma non solo

La ricerca di un portiere titolare è per Massimo Rastelli una matassa difficile da sbrogliare. Salutato Storari, il tecnico di Torre del Greco ha dato fiducia a Rafael, salvo poi – una volta rinnovato il contratto fino al 30 giugno 2018 – preferirgli il connazionale Gabriel. Di proprietà del Milan, il brasiliano classe ’92 non giocava con continuità da due stagioni. L’exploit a Carpi, in Serie B, poi l’anno da spettatore al Napoli, prima di tornare in rossonero a fare il vice-Donnarumma. In questi primi mesi in Sardegna Gabriel non ha però impressionato positivamente. Domenica scorsa – contro l’Inter al Sant’Elia – è incappato nella classica giornata no: cinque gol subiti e tante responsabilità sul groppone. Il 24enne avrà l’occasione di rifarsi, ma difficilmente il suo futuro parlerà sardo. Alle sue spalle Rafael, ripartito dall’isola dopo quasi una decade passata a difesa della porta dell’Hellas Verona. Il 35enne non ha mai deluso, la carta d’identità non gioca però a suo favore.

GIULINI ASPETTA CRAGNO – A Benevento sta facendo passi da gigante Alessio Cragno. In Campania il 22enne toscano – legato al Cagliari fino al 2020 – ha conquistato proprio tutti. Punto fisso anche dell’Under 21 di Gigi Di Biagio, a fine stagione tornerà alla casa madre. Il patron Giulini non ha mai nascosto la volontà di affidare al portiere di Fiesole la numero 1 rossoblù e i tempi sembrano finalmente maturi. Attenzione però al mercato: Cragno fa gola a tante squadre italiane ed estere. Il Cagliari proverà a fare muro, ma in presenza di un’offerta irrinunciabile potrebbe decidere di dare il via libera alla cessione. Il ds Capozucca è pronto quindi a valutare anche possibili alternative. Un’opzione potrebbe essere il friulano Alex Meret. Scuola Udinese, il 19enne è il sogno proibito della Juventus, pronta ad acquistare il giovane portiere per poi girarlo in prestito. Non mancano le pretendenti: alla finestra – come anticipato dai colleghi di CalcioNews24 – ci sarebbe anche il club sardo.