Cagliari, Primavera: crollo rossoblù a Vicenza, si complica la qualificazione ai playoff

© foto www.imagephotoagency.it

Pesante battuta di arresto del Cagliari Primavera, che cede sonoramente in casa del Vicenza e ora ha bisogno di una serie di risultati nell’ultima giornata per poter agganciare il treno playoff. La squadra allenata da mister Canzi, che pure ha avuto diverse occasioni per andare in gol e recrimina per qualche decisione arbitrale, torna dal Veneto con un pesante 4-0 sulle spalle e un futuro ancora da scrivere.
La partita di oggi, decisa dai gol di Bartoluz, Bonaccorso e Massaro (doppietta per lui), lascia i rossoblù al quinto posto a una giornata dal termine della stagione regolare: il Chievo ha infatti pareggiato e ha staccato i sardi di un punto.

 

ULTIMO TURNO DECISIVO – Sarà dunque la giornata conclusiva della stagione regolare a decidere le sorti del Cagliari. La formula del torneo, diviso in tre gironi, prevede l’accesso diretto alla fase finale per le prime due classificate di ogni raggruppamento, i playoff per terze, quarte e le due migliori quinte. Il Cagliari per sperare ha bisogno di una vittoria contro il Milan nell’ultimo turno, combinata con un pareggio o una sconfitta del Chievo contro la Salernitana: in tal caso i rossoblù scavalcherebbero i clivensi e finirebbero quarti. In caso di risultato diverso nella gara dei rossoblù ci sarebbe da fare i conti con il Verona che può scavalcarli in classifica, e si dovrebbe inoltre far riferimento agli altri gironi per il computo delle due migliori quinte: il Sassuolo nel girone A è già al sicuro mentre Pescara e Lazio (girone C) possono ancora dar filo da torcere ai rossoblù.

Articolo precedente
Livorno, Lambrughi: «Segnare subito il 2-1 ci ha dato la forza per pareggiare»
Prossimo articolo
CagliariNews’ Award: è Joao Pedro il protagonista del pareggio contro il Livorno