Cagliari, nel mirino lo svedese Isak

© foto www.imagephotoagency.it

L’ariete potrebbe arrivare dalla Svezia. Il Cagliari si trova a dover riempire la casella dell’organico lasciata vuota da Alberto Cerri, si guarda dunque a un profilo giovane e prestante che possa permettere a Rastelli di inserire una punta di peso quando le partite richiedano lavoro di fisico e gioco aereo.
Il nome nuovo, lanciato poco fa da Sky Sport, è quello di Alexander Isak. Svedese, classe 1999, il ragazzo ha firmato appena un paio di mesi fa il suo primo contratto professionistico con l’AIK Solna. Con la maglia del suo club l’attaccante, alto un metro e novanta centimetri, ha messo a segno quattro reti nelle undici presenze finora collezionate fra campionato e coppa.

L’esordio assoluto, in Coppa di Svezia contro il Tenhults IF, è coinciso con il primo gol di Isak. Poco meno di un mese dopo, alla seconda presenza in campionato, ha siglato la prima marcatura nella Serie A svedese: a segno nelle due competizioni alla verde età di sedici anni, il ragazzo ha richiamato a sé le attenzioni di diversi club europei. Il prospetto è interessantissimo, il club rossoblù lavora per portare in Italia Isak.

Articolo precedente
Capozucca: «Padoin acquisto importante per qualità umane e sul campo»
Prossimo articolo
Euro 2016, Portogallo-Galles: Bruno Alves titolare!