Cagliari-Milan, rossoblù in campo contro la Distrofia di Duchenne

© foto www.imagephotoagency.it

Non sarà soltanto una partita di calcio quella di mercoledì notte al Sant’Elia. Alle 20,45 il Cagliari scenderà in campo accanto all’associazione Parent Project, una ONLUS che si occupa di sostenere la ricerca per combattere la distrofia muscolare di Duchenne e Becker. La società di Tommaso Giulini si mostra ancora una volta vicina alle tematiche sociali e sfrutta pienamente il panorama calcistico per portare alla luce alcuni temi troppo spesso accantonati nell’ombra.

  

Articolo precedente
Zeman, la prima volta senza subire gol
Prossimo articolo
Cellino, insulti dai tabloid inglesi: «E’ un pagliaccio»