Cagliari-Lanciano, le probabili formazioni

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la frenata sul campo del Como nel turno infrasettimanale, il Cagliari cerca i punti che ancora lo separano dal ritorno in Serie A a partire dalla sfida di questo pomeriggio al Sant’Elia con la Virtus Lanciano. Quella contro gli abruzzesi è infatti la prima delle due gare casalinghe consecutive che potrebbero valere la promozione. La squadra di Maragliulo, invece, in attesa del ricorso contro la penalizzazione di 5 punti arrivata in settimana che l’hanno fatta retrocedere in quart’ultima posizione, proverà a strappare un risultato positivo per continuare ad alimentare le speranze salvezza e dar seguito alla vittoria di mertedì sera sul Novara.

 

CAGLIARI – In casa rossoblu, Massimo Rastelli deve rinunciare ancora una volta a Diego Farias, ancora ai box a causa dell’infortunio rimediato con il Brescia. Il tecnico ritrova però Joao Pedro, al rientro dopo la squalifica. Quanto alla formazione da mandare in campo, Rastelli sembra avere le idee abbastanza chiare: confermata la linea difensiva davanti a Storari con Ceppitelli Capuano centrali e Balzano Murru sulle corsie esterne, a centrocampo ci sarà il rientro dal primo minuto di Di Gennaro, affiancato da Munari Deiola, in vantaggio su Fossati dopo le due buone prove con Brescia e Como. Sulla trequarti rientra Joao Pedro, in avanti ancora la coppia Giannetti-Sau

 

LANCIANO – L’unica assenza in casa abruzzese è quella dello squalificato Vitale a centrocampo. Per il resto, Maragliulo può contare su tutti gli effettivi: il modulo sarà un 4-3-2-1 capace di offrire copertura in fase di non possesso ma allo stesso tempo compattezza e facilità nell gestione del pallone. In porta ci sarà Alessio Cragno, in prestito dal Cagliari e alla prima da avversario al Sant’Elia. La linea difensiva sarà composta da AquilantiRigioneAmenta e Di Matteo, mentre a centrocampo la cerniera mediana dovrebbe essere formata da BacinovicRocca Vastola. Sulla trequarti saranno Di Francesco Marilungo a supportare l’unica punta Ferrari

 

Probabili formazioni:

 

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Balzano, Ceppitelli, Capuano, Murru; Munari, Di Gennaro, Deiola; Joao Pedro;  Giannetti, Sau.

 

Virtus Lanciano (4-3-2-1): Cragno; Aquilanti, Rigione, Amenta, Di Matteo; Bacinovic, Rocca, Vastola; Di Francesco, Marilungo; Ferrari. 

Articolo precedente
Bari sogna il sorpasso sul Cagliari, ma Camplone frena: «Blindiamo il terzo posto»
Prossimo articolo
Cagliari-Lanciano, i numeri della sfida del Sant’Elia