Cagliari, la Primavera cade a Terni

cagliari primavera
© foto CagliariNews24.com

Primo tempo fatale al Cagliari Primavera, che a Terni cede per due a zero ai padroni di casa. Ora la Ternana insegue i rossoblù in classifica

Due gol nel primo tempo e risultato in ghiaccio già poco dopo la mezz’ora. TernanaCagliari  per il campionato Primavera finisce due a zero per i padroni di casa in virtù delle reti di Piras e Vittori. La reazione dei cagliaritani nella ripresa c’è stata ma si è affievolita a venti minuti dal termine quando i rossoblù sono rimasti in dieci per l’espulsione di Cadili. Un passo falso per la formazione allenata da mister Canzi, che oggi affrontava la sua diretta inseguitrice in classifica: le Ferette ora tallonano i sardi, i punti di distacco si sono ridotti a due. Il tecnico rossoblù a fine gara ha affidato al sito ufficiale del Cagliari Calcio le sue impressioni sul match: «Abbiamo praticamente regalato un tempo. Eravamo come impauriti, non siamo riusciti a costruire niente, la Ternana ha strameritato. Molto meglio nella ripresa, c’è stata una decisa reazione, avremmo potuto rientrare in partita, ma non siamo riusciti a concretizzare. Una volta rimasti in dieci però tutto si è complicato per noi».