Allegri: «Cagliari squadra in salute, voglio una Juve concentrata»

juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Allegri avverte la Juventus: «Cagliari organizzato e veloce nelle ripartenze: domani non ci possiamo permettere di avere già le valigie pronte»

Massimiliano Allegri in mattinata ha fatto tappa nella sala stampa dello Juventus Center di Vinovo per presentare la trasferta in Sardegna di domani. Il tecnico bianconero ha evidenziato l’importanza di chiudere bene prima della sosta ricordando i cali di tensione degli ultimi anni: «Hanno spostato la sosta invernale, ma io ricordo le gare degli scorsi anni prima della pausa: Carpi, le due partite di Doha, perse ai rigori. Domani non ci possiamo permettere di avere già le “valigie pronte”», riporta il sito ufficiale dei bianconeri.

IL CAGLIARI – «Il Cagliari è una squadra in salute, veloce, che riparte bene, che è organizzata in difesa e ha vinto una bella gara a Bergamo. In casa gioca con grande intensità e quindi per vincere dovremo giocare con tecnica, fisicità e attenzione. Serve una partita seria».

I SINGOLI – «Devo valutare se giocheremo con il centrocampo a due o a tre e chi sarà il terzino destro, o Barzagli o Lichtsteiner, avendo ancora fuori De Sciglio. Lui, Buffon Cuadrado non ci saranno e valuteremo oggi le condizioni di Sturaro, perché ha preso un colpo forte sul ginocchio. L’unico che potrebbe farcela è Marchisio. Quando rientrerà Buffon? Gigi ha preso un colpo sul polpaccio a Napoli, ha provato a giocare in Grecia e ha avuto un risentimento, quindi lo abbiamo lasciato a riposo e rischiarlo ora non avrebbe senso. Dopo la sosta sarà a disposizione».

Articolo precedente
barella cagliari nazionale italiaCagliari-Juventus, i convocati di Lopez: c’è Barella
Prossimo articolo
Calciomercato Cagliari, fissato incontro per Caldirola