Cagliari, Joao Pedro: «Abbiamo cambiato mentalità»

joao pedro nainggolan cagliari
© foto 30-10-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Bologna. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: 1-1 Joao Pedro

Il giorno dopo la vittoria sul Bologna, Joao Pedro fa il punto sulla stagione del Cagliari: classifica, obiettivi e mentalità nelle parole del brasiliano

Già ieri sera Joao Pedro aveva voluto commentare a caldo l’ottavo risultato utile consecutivo del Cagliari, raggiunto grazie alla sua doppietta e al delizioso lob di Simeone al cospetto di un Bologna rimontato e sconfitto. Il giorno dopo è ancora il brasiliano ad analizzare il momento della squadra ai microfoni di Sky Sport: «La squadra mi sta facendo volare, sono contento per quello che stiamo realizzando. Chi sa cos’è il Cagliari può immaginare che orgoglio sia vestire questa maglia in una stagione così speciale. Io cerco sempre di crescere, e devo dire che la mentalità di tutta la squadra è cresciuta in modo impressionante dalla scorsa stagione a questa. Ieri sull’uno a zero per loro ci guardavamo negli occhi sapendo che avremmo vinto. Non è facile il mix di bel gioco e quadratura mentale, ce la stiamo facendo e siamo consapevoli che con questa testa possiamo fare cose importantissime. Senza mai perdere di vista la realtà».

CAGLIARI-BOLOGNA, LE PAGELLE: DOPPIETTA PER JOAO PEDRO

Gli obiettivi di questo Cagliari sono cambiati rispetto al recente passato, Joao Pedro guarda avanti mettendo nel mirino la prossima sfida in casa dell’Atalanta e ponderando i traguardi stagionali: «Domenica a Bergamo sarà una prova importante contro un avversario fortissimo: fortunato chi scenderà in campo perché sarà una partita bellissima. Europa? Difficile dirlo ora, siamo alla decima giornata. Salviamoci prima possibile, così poi possiamo pensare a dare fastidio a chi sta lassù».