Cagliari, il 2018 mese per mese: giugno

maran cagliari
© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Tra calciomercato, rinnovi di contratto e traguardi importanti, ecco un breve riassunto del giugno 2018 del Cagliari Calcio

Un altro mese importante durante questo 2018 per il calciomercato del Cagliari è giugno. Son state tante le voci su possibili arrivi, partenze, ma tante anche le ufficialità e le new entry. Diverse anche le soddisfazioni ottenute da ex rossoblù e giocatori attuali.

CALCIOMERCATO – Il calciomercato per i sardi si apre con un “no” secco del Milan: la società isolana aveva messo gli occhi su Manuel Locatelli, ma da parte dei rossoneri non è arrivata risposta affermativa per una eventuale cessione. Saluta l’isola Leandro Castan, approdato in Sardegna grazie ad un prestito della Roma che l’ha visto vestire la maglia cagliaritana per tutto il girone di ritorno del campionato 2017-2018. Sbocciano invece grossi interessi per quanto riguarda Mirko Valdifiori, Rolando Mandragora, Alberto Grassi, Lorenzo Tonelli, Christian Kouamè, Emiliano Rigoni, Albin Ekdal, Simone Aresti, Darijo Srna e Lucas Castro. Tutti nomi che non hanno avuto poi mai conferma di arrivo, tranne per gli ultimi tre. E così si apre il calciomercato del Cagliari, con l’arrivo del terzino croato Srna, del centrocampista argentino Castro ed il ritorno di Aresti. Ma prima dell’ufficialità dei tre giocatori, sbarca sulla panchina rossoblù il nuovo tecnico Rolando Maran. Questi i primi quattro acquisti importanti in casa dei sardi.
Il giugno cagliaritano non è stato fatto solo da compere: tanti i “no” detti dal club isolano soprattutto per le proposte riguardanti Nicolò Barella. Ceduti anche alcuni elementi come Senna Miangue allo Standard Liegi, Damir Ceter e Joseph Tetteh in prestito all’Olbia.

SODDISFAZIONI E RINNOVI – Durante il sesto mese dell’anno arrivano tante soddisfazioni in casa Cagliari. La prima è il traguardo di Simone Padoin con il conseguimento della qualifica di allenatore di base Uefa B. Altra meta importante è quella del giovane portiere della Primavera Riccardo Daga, premiato dall’associazione Apport come miglior portiere della Primavera 2. Assegnato anche un incarico prestigioso all’ex rossoblù Daniele Conti, diventato il nuovo responsabile dell’area tecnica del Cagliari Calcio.
Presente, tra i tanti eventi di questo giugno 2018, pure il rinnovo contratto fino al 2021 di Marko Pajac e la conferma del termine nel settembre dello stesso anno della squalifica per Joao Pedro.

Articolo precedente
Cagliari, il 2018 mese per mese: maggio
Prossimo articolo
Cagliari, il 2018 mese per mese: luglio