Cagliari, ufficiale: Maran è il nuovo tecnico rossoblù – FOTO

© foto Elaborazione CagliariNews24.com

Pochi istanti fa il Cagliari ha comunicato ufficialmente l’arrivo di Rolando Maran sulla panchina della prima squadra: per lui un contratto biennale

L’attesa è durata più del previsto, ma ora è ufficiale. Rolando Maran è il nuovo allenatore del Cagliari. L’ha comunicato il club rossoblù attraverso il proprio sito ufficiale: sarà l’ex allenatore di Catania e Chievo Verona a guidare la squadra isolana nella prossima stagione. È stata questa la settimana decisiva. Prima è arrivata la rescissione con i clivensi, poi lo sbarco ad Elmas questa mattina. Infine la firma che lo legherà al Cagliari fino al 2020.

LA CARRIERA – Nonostante l’età, il cinquantaquattrenne trentino è arrivato al grande calcio solo pochi anni fa: l’esordio su una panchina di Serie A nel 2012/13. Chiuse il campionato alla guida del Catania degli argentini con un sorprendente ottavo posto e relativo record di punti in massima serie degli etnei. Esonerato (poi richiamato e nuovamente sollevato dall’incarico) nella stagione successiva, la sua carriera è continuata alla guida del Chievo, club in cui ha fatto gli esordi in panchina (da secondo, nel 1997/98): in Veneto tre stagioni concluse salvezze anticipate, con il picco del 9° posto due anni fa. Più grigia l’ultima stagione, conclusasi con l’esonero dello scorso 29 aprile. Chiuso il cerchio che l’ha visto iniziare la sua carriera in panchina proprio al Chievo, ora Rolando Maran è pronto a ripartire dal progetto del Cagliari.

MARAN-CAGLIARI, È UFFICIALE – «Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare l’ingaggio di Rolando Maran, a cui sarà affidata la guida tecnica della prima squadra a partire dal prossimo 1° luglio sino al 30 giugno 2020. Il neo allenatore rossoblù è nato a Trento il 14 luglio 1963. La sua carriera da calciatore si è sviluppata quasi interamente tra le fila del Chievo Verona: difensore centrale, ha collezionato 280 presenze e 11 gol, dal 1986 al 1995. Il suo primo incarico da tecnico lo vede vice allenatore al Chievo, poi del Brescia; passa quindi nelle giovanili del Cittadella. Proprio in Veneto, nel 2002, prende in mano le redini della prima squadra, incarico che manterrà sino al 2005. Seguono le esperienze sulle panchine di Brescia, Bari, Triestina, Vicenza e VareseNel 2012 diventa allenatore del Catania, conquistando l’ottavo posto in classifica e ottenendo il record di punti in Serie A della squadra etnea (56). Nel 2014 torna nel club che lo ha visto protagonista da calciatore, il Chievo: quattro stagioni di fila nella massima serie, con il nono posto raggiunto nella stagione 2015-16. Allenatore esperto, con 201 panchine in Serie A, Maran è un tecnico duttile che grazie alle sue qualità sa esaltare le caratteristiche della rosa a disposizione».

Articolo precedente
Sotto il velo di Maran
Prossimo articolo
portieri cagliari deiDei saluta il Cagliari: «La Sardegna e i sardi per sempre nel mio cuore»