Cagliari, Faragò: «Contro il Milan per fare punti»

cagliari faragò
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Faragò archivia il rammarico per lo sfumato pareggio contro la Juventus e guarda avanti: verso Cagliari-Milan con l’obiettivo di un risultato positivo

Mezza stagione per ambientarsi in una nuova isola e in una nuova categoria, poi l’esperimento da terzino e infine la consacrazione come esterno destro e uomo assist. Paolo Faragò si è preso il Cagliari a suon di sudore, corsa e anche un paio di gol. In un’intervista sull’edizione odierna del Corriere dello Sport il centrocampista della squadra di Lopez racconta la sua avventura in rossoblù e cerca di mettere a frutto la rabbia per il punto sfumato contro la Juventus: «La nostra miglior prestazione stagionale? Secondo me sì, anche se ancora non riesco a farmi una ragione di questa sconfitta. Ci teniamo stretti rabbia e rammarico per utilizzarli in un’altra battaglia, ovviamente sportiva, contro il Milan».

Contro i rossoneri l’obiettivo è quello di riuscire a far coincidere prestazioni e risultato, anche perché il calendario chiama e Faragò lo sa bene: «Pur essendo il Milan una squadra di rango e molto forte, noi dobbiamo affrontarli con la mentalità di chi si deve salvare e fare punti. E dopo ci saranno due sfide contro dirette concorrenti contro le quali dobbiamo giocarci la vita, perché per noi la salvezza è vita».

Articolo precedente
cragnoWhoscored, Cragno nella top 11 di dicembre – FOTO
Prossimo articolo
under 17Cagliari, anche Conti jr a Coverciano per il Torneo dei Gironi