Connettiti con noi

News

Cagliari, dopo il ko di Milano e il mercato, caccia all’obiettivo riscatto

Pubblicato

su

A pochi giorni dal ko di Milano, torna la lucidità in casa Cagliari. Dopo la stagione da brivido dello scorso anno, con una salvezza rincorsa fino all’ultimo, quest’anno i rossoblù si sono dati un obiettivo ben preciso: il riscatto

La strada però sembra essere partita con una ripida salita: infatti, dopo il 2-2 della prima giornata contro lo Spezia, il ko di Milano ha tramortito un po’ il Casteddu. Il Cagliari però non perde di vista l’obiettivo. Un obiettivo, la cui grande responsabilità è stata lasciata a mister Semplici.

Fin qui il tecnico rossoblu non ha cambiato molto dall’undici che ha conquistato la salvezza. Cragno, Ceppitelli, Godín, Carboni, Nández, Marin, Deiola, Nainggolan, Lykogiannis, Joao Pedro, Pavoletti, la formazione che ha evitato una retrocessione fino a un paio di settimane prima data per certa, è quasi la stessa rispetto a quella che si prevede sarà l’undici titolare di quest’anno, con la sola eccezione del belga che non ha trovato l’accordo per tornare in Sardegna.

Dal mercato sono arrivati alcuni innesti di spessore con Strootman, Dalbert e Keita Balde come fiori all’occhiello della campagna acquisti rossoblù. Ma basteranno a portare a casa l’obiettivo stagionale del riscatto e della salvezza “tranquilla”? Al campo l’ardua sentenza. Intanto per non perdere neanche un match del Cagliari, abbonati qui a DAZN al costo di un caffè al giorno!