Cagliari, Ceppitelli bomber all’improvviso

© foto www.imagephotoagency.it

Con la doppietta inflitta al Parma, Luca Ceppitelli diventa il primo centrale ad aver segnato due reti in una sola gara, nei cinque maggiori campionati europei

Coloro i quali avessero controllato la sua pagina Wikipedia il giorno in cui, nell’ormai lontano 2014, Luca Ceppitelli si apprestava a diventare un calciatore rossoblu, non potranno fare a meno che ricordare un numero in particolare posto nella colonna delle statistiche. Si trattava di dell’11, numero delle reti segnate nelle 103 presenze collezionate con la maglia del Bari. La definizione del difensore goleador gli è stata un po’ stretta negli ultimi anni, salvo poi tornare prepotentemente nel pomeriggio di ieri, quando il capitano rossoblu ha messo a segno una fantastica doppietta.

RECORD – Quello di Ceppitelli è un vero e proprio primato, nessun difensore centrale prima di lui era riuscito a segnare una doppietta in questa stagione. Non solo un record per il difensore umbro, che grazie ai suoi due gol entra di diritto nella speciale classifiche delle doppiette dei centrali, solo altri 9 difensori erano stati capaci di andare in gol per due volte in una sola gara negli ultimi 10 anni, ovvero: Nesta, Koulibaly, Savic, Demiral, Angella, Caldara, Chiellini, Glik e Radu. 

INASPETTATO – A giudicare dalle sue statistiche, in molti potrebbero esordire con un: “c’era d’aspettarselo”, e difficilmente qualcuno avrebbe le argomentazioni per confutare l’affermazione. Con i gol di Parma, il capitano rossoblu si porta a quota 7 gol con la maglia dei quattro mori, a soli 4 di distanza dal record personale di Bari, primato che, dovesse venir confermato la vena realizzativa del centrale di Castiglione sul Lago, potrebbe essere facilmente migliorato.