Cagliari, Capuano verso una maglia da titolare

© foto cagliarinews24,.com

Una presenza da titolare alla prima giornata di campionato, poi più nulla fino a quattro giorni fa quando ha messo la sua firma nel tabellino di CagliariFiorentina. Ieri sera Marco Capuano è andato vicinissimo a segnare il secondo gol consecutivo, sul suo colpo di testa la deviazione decisiva è stata del difensore laziale Wallace. Il numero 24 rossoblù comunque non è chiamato a togliere le castagne dal fuoco in attacco, il suo mestiere resta quello di difensore duttile e ora si profila una presenza dal primo minuto nel match di lunedì sera contro il Palermo.

 

L’infortunio di Murru (da valutare l’entità e le conseguenze della distorsione al ginocchio riportata ieri all’Olimpico) libera un posto sulla fascia sinistra, zona dove Capuano ha mosso i primi passi da calciatore. L’alternativa al pescarese è quella di spostare Bittante sulla corsia mancina, ma tutto sembra portare verso la prima ipotesi. Capuano in questo campionato ha fatto di tutto nelle tre presenze collezionate: mancino di una difesa a tre nella prima a Genova, centrale al posto di Salamon contro la Viola, terzino sinistro ieri.
E da lì ripartirà lunedì sera, quando il Cagliari dovrà riscattarsi da due batoste consecutive e dovrà farlo in uno scontro diretto per la salvezza: i rosanero veleggiano al limite della zona rossa, l’imperativo è mettere più punti possibile là in mezzo.

Articolo precedente
Chiudete la porta
Prossimo articolo
Murru infortunio e record: è il capitano più giovane di sempre nella storia del Cagliari