Cagliari-Atalanta, i precedenti: l’ultima volta fu Borriello show – VIDEO

borriello cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Domenica andrà in scena la gara numero 30 tra Cagliari ed Atalanta in casa dei sardi. Il bilancio dei precedenti pende nettamente a favore dei rossoblù: l’ultima volta fu Borriello show

Sono complessivamente 29 i precedenti di campionato tra Cagliari ed Atalanta in casa dei sardi, 23 in Serie A e 6 in cadetteria. Il bilancio sorride ai rossoblù, che hanno perso soltanto in 3 occasioni andando a raccogliere ben 17 vittorie. Chiudono il quadro i 9 pareggi. Il primo incontro tra Cagliari ed Atalanta in Sardegna risale alla stagione di Serie B 1931/32: gli isolani si affermarono per 3-0 grazie alla doppietta di Ostromann ed al gol di Filippi. La prima sfida in Serie A risale alla stagione 1964/65: il Cagliari di Silvestri perse di misura contro l’Atalanta di Ferruccio Valcareggi, complice il gol di Magistrelli. La prima vittoria dei rossoblù in Serie A arriva nella stagione 1966/67: all’Amsicora finì 3-1 con doppietta di Boninsegna.

GLI ULTIMI DIECI ANNI – Tutte in Serie A, esclusa la prima, le gare del nuovo millennio: nel 2003/04, in B, i rossoblù stesero gli orobici con un netto 5-1: il netto successo porta la firma di Albino, Zola (doppietta), Loria e Suazo. Nel 2004/05 al Sant’Elia finì con un pirotecnico 3-3: avanti con Langella, l’Atalanta pareggiò con Sala. Poi ancora Cagliari avanti con Esposito e pareggio nerazzurro di Makinwa. Il gol di Abeijon sembrava aver messo la gara sul binario dei tre punti, ma al 90′ l’Atalanta pareggiò su rigore con Marcolini. Nel 2006/07 il ritorno al successo dei padroni di casa: 2-0 grazie ai gol di Suazo e Pepe. Nel 2007/08 è ancora vittoria rossoblù: gol vittoria firmato, su rigore, da Robert Acquafresca. La sfida del 2008/09 l’Atalanta riuscì a fermare l’egemonia isolana al Sant’Elia: la vittoria di misura dei nerazzurri porta la firma di Cigarini, attuale regista del Cagliari. Nel 2009/10 il Cagliari torna ad affermarsi con un netto 3-0 (doppietta di Nenè e gol di Matri).

TRIESTE, IS ARENAS E DI NUOVO S.ELIA – Nella stagione successiva, in un desolato Sant’Elia, il Cagliari chiude sul 2-0 (reti di Conti e Pinilla). Nel 2012/13, in un Is Arenas ancora in costruzione,i sardi di Ficcadenti impattano 1-1 (reti di Denis ed Ekdal). L’incontro successivo è in esilio al Rocco di Trieste. Prima giornata della Serie A 2013/14: il Cagliari in rimonta per 2-1 Stendardo porta avanti i suoi, Nainggolan e Cabrera regalano i tre punti al duo Pulga-Lopez. Nel 2014/15, in un Sant’Elia euforico per il primo anno di gestione Giulini, l’Atalanta si rivela più cinica e strappa una vittoria grazie ai gol di Estigarribia e Boakye, nel finale Cossu segna – su rigore – un gol inutile ai fini del risultato. L’ultimo precedente risale alla passata stagione, quando i sardi di Rastelli si imposero per 3-0 su un’Atalanta che di lì a poco si sarebbe rivelata la sorpresa del campionato: in gol Borriello, doppietta, e Sau.

Articolo precedente
cagliariCagliari-Atalanta, arbitra Massa: i precedenti
Prossimo articolo
cagliari cigariniCagliari, allenamento pensando all’Atalanta: differenziato per Castan