Bologna, emergenza tra i pali: nel mirino gli ex rossoblu Pelizzoli e Avramov

© foto www.imagephotoagency.it

Mentre si avvicina la sfida di campionato con il Cagliari in programma domenica al Dall’Ara, il Bologna è pronto a tornare sul mercato per far fronte all’emergenza portieri dopo gli infortuni di Antonio Mirante e Alfred Gomis. Nel mirino del club felsineo ci sono due ex estremi difensori del Cagliari, Ivan Pelizzoli e Vlada Avramov, entrambi attualmente svincolati.

 

Pelizzoli, che ha vestito la maglia rossoblu nella stagione 2010/11 è reduce dall’esperienza con il Vicenza e al momento sembra il nome più accreditato per difendere i pali del club emiliano, che si è fatto avanti offrendogli un contratto di un anno. Avramov, che in Sardegna ha giocato tre stagioni tra il 2011 e il 2014 lasciando un ottimo ricordo tra i tifosi del Cagliari, è invece reduce dall’esperienza in Giappone con l’FC Tokyo. Il serbo piace alla dirigenza del Bologna, ma al momento la sua candidatura resta più defilata.

 

In ogni caso il Bologna è deciso a tornare sul mercato: Mirante, dopo il malore accusato nei giorni scorsi e gli accertamenti a cui si è sottoposto al Policlinico Gemelli di Roma, starà fuori per almeno un mese; stesse tempistiche per Gomis, che ieri è stato operato per ridurre la frattura al quinto metacarpo della mano destra e cui tempi di recupero sono stati stimati in 30-40 giorni. Da Costa è acciaccato e dunque non al top della condizione, mentre per ora gli emiliani preferirebbero non bruciare il giovane Sarr.

 

 

 

 

 

Articolo precedente
rizzoBologna, seduta mattutina: rientrati i nazionali
Prossimo articolo
ferrariPanagiotis Tachtsidis: due anni dopo, il Cagliari