Benevento-Cagliari, le pagelle: decide la freddezza di Barella

© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Benevento-Cagliari

Il Cagliari vince una gara incredibile a Benevento. Sotto al 46′ per il gol di Brignola, i rossoblù raggiungono i campani al 91′ con Pavoletti, mentre al 95′ ci pensa Barella su calcio di rigore a consegnare i tre punti alla squadra di Lopez.

Le pagelle del Cagliari

Cragno 6.5: Può fare poco sul tiro di Brignola. Tiene il Cagliari in partita con alcune parate ordinarie, ma importanti.

Romagna 5.5: Soffre, come tutta la difesa, la velocità del Benevento. La scelta di giocare con la linea alta non lo aiuta.

Ceppitelli 5.5: Rischia eccessivamente in disimpegno e non è perfetto nel chiudere lo specchio della porta sul gol dell’1-0 di Brignola.

Castan 5: Si fa spesso prendere in contropiede dagli attaccanti del Benevento, andando in difficoltà contro Brignola. Nel finale rischia il secondo giallo. (Dall’80’ Farias s.v.)

Faragò 6: Soffre le incursioni di Letizia, mentre in fase offensiva dà il supporto giusto solo nel finale di gara.

Ionita 5: Sbaglia tutte le scelte, si intestardisce con il pallone tra i piedi perdendo il tempo per il passaggio più efficace. (Dal 64′ Sau 5.5: Ha il pallone del pareggio, ma calcia incredibilmente fuori da ottima posizione).

Barella 7: Mezzo voto in più per la freddezza mostrata dagli undici metri. Da elogiare la personalità di un ragazzo che a 21 anni è già leader della sua squadra, orchestra (non benissimo) da playmaker e legge con grande intelligenza le situazioni in mezzo campo. All’ultimo minuto del recupero si prende nuovamente la responsabilità di battere il calcio di rigore che consegna al Cagliari una vittoria fondamentale per la corsa salvezza.

Padoin 5.5: Si fa vedere poco, limitandosi al compitino, anche se la sua presenza in campo è sempre fondamentale per Lopez.

Miangue 6.5: Sforna tantissimi cross sulla fascia sinistra, ma sono pochi quelli realmente buoni. Alla fine l’assist per Pavoletti arriva con una sponda di testa sul calcio d’angolo di Barella.

Han 5.5: Il nordcoreano fatica a trovare spunti e scambiare con Pavoletti. (Dal 77′ Ceter s.v.)

Pavoletti 6.5: Lotta sui tanti (troppi) palloni alti. Fatica a rendersi pericoloso se non è servito a dovere, ma segna l’insperato gol del pareggio al 91′ alla prima vera occasione.

Lopez 5.5: Il Cagliari vince soffrendo a Benevento, ma il tecnico uruguaiano può essere soddisfatto solo del risultato. Le scelte dei giocatori sono obbligate, ma è l’atteggiamento iniziale a non essere stato giusto. Solo nel recupero, con uno spregiudicato 4-2-4, la squadra trova le forze per rendersi finalmente pericoloso e ribaltare la partita.

Le pagelle del Benevento

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni 6; Sagna 6 (dal 46′ Venuti 6.5), Djimsiti 6, Tosca 6, Letizia 6; Viola 6.5, Sandro 5, Djuricic 6.5 (dal 74′ Billong 6); Guilherme 6.5, Coda 5.5, Brignola 7 (dal 65′ Cataldi 6).
A disposizione: Brignoli, D’Alessandro, Gyamfi, Memushaj, Costa, Diabate, Parigini, Billong, Lombardi.
Allenatore: De Zerbi 6.5.

Articolo precedente
Benevento-Cagliari 1-2, pagelle e tabellino
Prossimo articolo
lopez cagliariLopez sorride a Benevento: «Ci abbiamo creduto fino alla fine»