Andrea Sottil: «Riccardo al Cagliari è rinato»

© foto 12-09-2020 Calcio Serie A 2020/21, Amichevole Cagliari-Roma, Sardegna Arena, Cagliari. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Sottil

Parla Andrea Sottil: «Ricky ha provato in ogni modo a imporsi a Firenze. Non gli è stato consentito. Simeone? È da top club»

Andrea Sottil, ex difensore della Fiorentina e padre del rossoblù Riccardo ha rilasciato un’intervista a Lady Radio durante la quale ha parlato della rinascita del figlio grazie alla sua nuova squadra, elogiando inoltre le grandi prestazioni dell’ex viola Giovanni Simeone.

FIORENTINA – «Riccardo aveva bisogno di giocare. Dopo Pescara eravamo tutti orientati verso un nuovo prestito ma l’ottimo pre campionato fatto con Pioli gli ha fatto venire voglia di giocarsi le sue carte a Firenze. Tra problematiche di ogni tipo e un modulo non adatto a lui, non ha potuto fare una stagione brillante come desiderava. È arrivato a Firenze a 16 anni, deve molto alla città. Ha provato in ogni modo a imporsi ma non gli è stato consentito. Non lo vedevo sereno».

LA RINASCITA AL CAGLIARI – «Ora finalmente vedo Riccardo per quello che è. È rinato. Gioca nel suo ruolo naturale, è arrivato il suo primo gol e si trova molto bene con Eusebio Di Francesco. Lo apprezza e io non posso che essere felice per lui».

IL CHOLITO – «Giovanni Simeone sta dimostrando di essere un grandissimo attaccante. Si muove in una maniera unica, sa colpire di testa come pochi, aiuta la sua squadra, si sacrifica ed è un vero combattente. Insomma, è da top club. La Fiorentina ha fatto uno sbaglio, ha perso un gran centravanti».

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!