Albania-Italia, Barella in panchina: esordio rimandato

barella cagliari nazionale italia
© foto www.imagephotoagency.it

Nicolò Barella ha guardato dalla panchina la partita fra Albania e Italia: esordio rimandato per il rossoblù

L’Italia batte l’Albania per uno a zero grazie a un gol di Candreva, gli azzurri come già noto andranno agli spareggi per la qualificazione ai Mondiali. Ma tutta la piazza cagliaritana guardava con particolare attenzione a Nicolò Barella, che sognava l’esordio in Nazionale dopo aver fatto tutta la trafila delle rappresentative giovanili e aver risposto alla convocazione di Ventura per il doppio impegno. Nulla di fatto, il talentino rossoblù si è accomodato in panchina e da lì ha assistito alla partita degli azzurri. Esordio rimandato.

Sono state rese note le formazioni ufficiali di Albania-Italia: Ventura ha scelto il tandem Parolo-Gagliardini a centrocampo, Barella deve attendere per l’esordio azzurro

Italia e Albania sono pronte a sfidarsi per la decima e ultima giornata delle qualificazioni ai Mondiali 2018. Gli azzurri sanno già che dovranno passare sotto le forche caudine dei playoff per guadagnarsi un posto al torneo che si disputerà in Russia, ma la gara di oggi rappresenta comunque un’opportunità per riscattare almeno in parte il mediocre spettacolo offerto pochi giorni fa contro la Macedonia. Il ct Giampiero Ventura ha comunicato la formazione azzurra che scenderà in campo in Albania: a centrocampo, nel tradizionale (e discusso) 4-2-4 del tecnico, agiranno Parolo e Gagliardini. Nicolò Barella deve dunque attendere, non sarà stasera il suo esordio in Nazionale maggiore dal primo minuto.

Albania-Italia 0-1: il tabellino

Albania (4-2-3-1): Berisha; Hysaj, Mavraj, Veseli, Agolli; Basha (23′ st Lila), Kace; Roshi (45′ st Ahmedi), Memushaj (31′ st Latifi), Grezda; Sadiku.
A disposizione: Kolici, Hoxha, Ajeti, Lenjani, Djimsiti, Balliu, Memolla, Ndoj.
Allenatore: Christian Panucci

ITALIA (4-2-4): Buffon; Darmian (16′ st Zappacosta), Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Parolo, Gagliardini; Candreva, Immobile, Eder (44′ st Gabbiadini), Insigne (47′ st El Shaarawy).
A disposizione: Donnarumma, Perin, Zappacosta, Astori, Rugani, D’Ambrosio, Barella, Cristante, Bernardeschi, Inglese.
Allenatore: Ventura.

Marcatore: 75° Candreva

Articolo precedente
Cagliari, il settore giovanile scopre il futsal
Prossimo articolo
Nazionali rossoblù, Ionita espulso in Moldavia-Austria