Italia, Barella verso l’esordio. Oggi gli azzurri affrontano l’Albania

barella cagliari
© foto www.cagliarinews24.com

Ultima giornata del girone di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. L’Italia, già ai playoff, affronta l’Albania. Il rossoblù Barella verso l’esordio in azzurro – 9 ottobre, 12.17

L’Italia è già matematicamente ai playoff per i Mondiali di Russia 2018. In Albania la Nazionale allenata dal ct Ventura dovrà vincere per salvare soprattutto la faccia ed essere sicura di non perdere il posto da testa di serie agli spareggi. Oggi alle 20.45 allo stadio Loro-Boriçi di Scutari, gli azzurri saranno richiamati a riscattare il brutto pareggio rimediato venerdì a Torino contro la Macedonia. Per l’ultima giornata di qualificazione, il commissario tecnico sta pensando di far esordire anche il rossoblù Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari si gioca una maglia da titolare con Gagliardini (schierato dal 1′ venerdì) e Cristante (entrato nella ripresa contro la Macedonia). Oggi potrebbe toccare al classe 1997 cagliaritano esordire ad appena 20 anni con la maglia della Nazionale maggiore. Contro l’Albania, Ventura dovrebbe schierare i suoi con il 4-2-4 già visto contro la Spagna e che ha portato tante critiche negative nei confronti dell’allenatore. In mediana l’unico sicuro del posto è Marco Parolo. Accanto a lui è favorito ancora Gagliardini, ma non è da escludere l’impiego di Barella anche a partita in corso. Il match sarà trasmesso in diretta e in chiaro su Rai 1 alle 20.45 e in differita alle 23 su Sky Sport Mix.

Le probabili formazioni

ALBANIA (4-5-1): Berisha; Hysaj, Mavraj, Ajeti, Agolli; Roshi, Lila, Basha, Memushaj, Grezda; Sadiku. All. Panucci.
ITALIA (4-2-4): Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Parolo, Gagliardini; Candreva, Immobile, Eder, Insigne. All. Ventura.

#MondayMotivation ?

Un post condiviso da Cagliari Calcio (@cagliaricalcio) in data:

Articolo precedente
ragatzu olbiaOlbia, non basta un gol di Ragatzu: al Nespoli vince il Siena
Prossimo articolo
Cagliari, U17 battuti dal Cesena. Doppia vittoria per gli U14