Pulga: “Non concediamo ripartenze al Torino. Ibarbo e Sau…”

© foto www.imagephotoagency.it

E’ la vigilia di Cagliari – Torino, gara valida per la 26^ giornata del campionato di Serie A. Ivo Pulga, allenatore della formazione sarda, si è presentato in conferenza stampa per presentare la gara contro la formazione granata, allenata dall’ex Giampiero Ventura: “Giocare a porte chiuse? Ambiente surreale. La squadra dovrà scendere in campo con il giusto approccio per affrontare al meglio la partita. Conosciamo il gioco degli avversari, che presentano quattro calciatori offensivi. Dobbiamo essere bravi a bloccare il loro gioco e a non concedere ripartenze in contropiede al Torino“.

Pulga continua, parlando anche di possibili novità rispetto all’ultimo undici schierato contro il Pescara: “Ci saranno novità rispetto alla formazione vista contro il Pescara, ho un’ampia gamma di scelte in avanti. Avere tutte queste alternative rappresenta un punto a favore per la nostra rosa, significa che è competitiva. Sau sta segnando con continuità mentre Ibarbo è un calciatore che non dà punti di riferimento agli avversari”.

Chiusura, infine, tracciando un piccolo bilancio di questa avventura sulla panchina del Casteddu, coadiuvato da Diego Lopez: “Dal nostro arrivo in panchina abbiamo fatto quattro vittorie consecutive, poi sono arrivate una serie di sconfitte, ma il gruppo ha dimostrato compattezza e ha saputo reagire egregiamente”.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Cagliari, 20 i convocati da Pulga: Casarini c’è
Prossimo articolo
Is Arenas, Pili: “Io indagato? Rifarei ogni mossa”