Is Arenas, Prefetto Giuffrida: “Capisco i tifosi ma stiamo lavorando per loro. Dipende dal comune autorizzare le prossime partite in casa”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervistato dai microfoni di Videolina.it, il Prefetto di Cagliari, Alessio Giuffrida, è tornato a parlare dell’annosa questione Is Arenas: “Noi saremmo veramente contenti se Is Arenas possa venire aperto a tutti in tempi brevi, io credo che dipenda moltissimo da quello che produce la società Cagliari Calcio e da come la società si attiene alla prescrizione della Commisione Provinciale di vigilanza, dai materiali forniti, dai progetti che siano conformi, dai lavori che siano ultimati. Dipende tutto dall’autorità comunale se autorizzare anche in futuro, anche in assenza di agibilità, come fatto fino ad ora, le prossime partite in casa. Capisco che i tifosi possano avere dei momenti di sconforto, la situazione è anomala ma ci tengo a dire che stiamo lavorando anche per loro per la sicurezza dello stadio che ancora non c’è. Non c’è assolutamente un intento di contrasto nei confronti della tifoseria. In fin dei conti L’unica partita che la Prefettura ha ritenuto di vietare è stata Cagliari-Milan”

CONDIVIDI
Articolo precedente
Fiaccolata per Cellino e Contini, i tifosi cantano: “Liberi, liberi!”
Prossimo articolo
Centro coordinamento Cagliari club indice concorso per manifestare vicinanza alla squadra