Contini, interrogatorio concluso. L’avvocato: “Contesta tutto”

© foto www.imagephotoagency.it

Luigi Concas, avvocato difensore di Mauro Contini, sindaco di Quartu S.Elena, ha parlato al termine dell’interrogatorio a cui è stato sottoposto il primo cittadino del comune limitrofo al capoluogo sardo: “Mauro Contini contesta tutto, contesta soprattutto di essere stato a conoscenza dello stato di avanzamento dei lavori firmato dal responsabile del procedimento, l’ingegner Pierpaolo Gessa, e del certificato con cui viene autorizzato il pagamento di una somma a favore dell’impresa che aveva eseguito i lavori“, le parole riportate sul sito de L’Unione Sarda.

Gran parte delle domande a cui è stato sottoposto Contini erano relative alle dichiarazioni al dirigente comunale Pierpaolo Gessa, riguardo i circa 750 mila euro che erano destinati al Piano integrato d’area Serpeddì-Is Arenas ma che alla fine sarebbero stati utilizzati per effettuare alcuni dei lavori per conto della Cagliari Calcio, col Comune che sottoscrisse tale pagamento: Il punto fondamentale di tutta la vicenda – ha proseguito il legale Concasè capire se il sindaco fosse a conoscenza dei documenti firmati dall’ingegnere Gessa. Contini dice che non era a conoscenza dello stato di avanzamento dei lavori e del certificato con cui si dispone il pagamento di una certa somma per le opere“.

L’interrogatorio ha anche toccato i punti relativi all’intersezione con l’inchiesta con quella relativa alla Karalis Arena che stava per sorgere ad Elmas: “C’è una prova documentale che scagiona Contini – ha sottolineato il difensore riferendosi al presunto ‘favorè che il primo cittadino di Quartu avrebbe fatto a Cellino con l’offerta dello stadio cittadino dopo il no per Elmas – Nessun accordo sotto banco, lo ha escluso categoricamente – ha concluso Concas – Ci sono intercettazioni a favore del mio assistito, intercettazioni in cui lo stesso Cellino parlando dice ‘altro che amico il sindaco con tutto quello che mi ha fatto spendere… lui opera nell’interesse del Comune“.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Is Arenas, Pili: “Lo stadio è a norma, occorre un gesto di coraggio. Ribadisco che sono disponibile a firmare”
Prossimo articolo
Torino, Bianchi e Ventura gli ex di turno