Connettiti con noi

Hanno Detto

Zeman: «La Juventus è la squadra da battere quest’anno»

Pubblicato

su

Zdenek Zeman, ex allenatore del Cagliari, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla prossima Serie A

Zdenek Zeman, ex allenatore del Cagliari, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante l’intervista alla Gazzetta dello Sport in merito alla prossima Serie A.

PRONOSTICO – «La Juventus era favorita anche lo scorso anno. Per la rosa che ha è la più completa e la squadra da battere».

INTER – «No, perché la crisi del calcio era nota e non la vedeva solo chi non voleva vederla. I problemi economici non ci sono solo nel mondo del pallone ma in tanti settori della società e la pandemia li ha acuiti. Non succede solo in Italia. Basta guardare in Spagna, dove il Barcellona, oberato di debiti, è stato costretto a lasciar partire Messi. I nerazzurri hanno perso anche Conte che si è dimostrato un grande allenatore e un’ottima guida per la squadra. Senza di lui l’Inter non avrebbe vinto. Di più: in pochi sarebbero riusciti a fare quello che ha fatto lui».

LUKAKU E DONNARUMMA – «Finché il calcio sarà più business che sport sarà così. Le bandiere non esistono più. Le ultime sono state Totti e De Rossi».