Ulivieri: «A noi spetta garantire la sicurezza degli atleti»

ulivieri aiac
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Renzo Ulivieri ha parlato nuovamente in merito alla questione di ripresa del campionato

È un momento delicato per tutto il mondo del calcio. L’emergenza coronavirus sembra aver mandato in tilt l’enorme settore del pallone che, nonostante le difficoltà, vuole provare con tutte le sue forze a rialzarsi. Il Premier Giuseppe Conte ha dichiarato qualche sera fa che sarà possibile riprendere gli allenamenti dal 18 maggio e in merito a questa questione si sono già espressi anche altri esponenti politici e non. Oggi, in un’intervista a Tuttosport, il presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Renzo Ulivieri ha detto la sua riguardo al rientro in campo: «Deve essere il Governo, con il contributo degli esperti, a dirci cosa fare. Abbiamo avuto un incontro con il ministro Spadafora che ci ha chiarito come da parte loro ci sia la volontà di far ripartire il calcio. I protocolli non sono universali, e potranno essere modificati. A noi spetta solamente garantire la sicurezza agli atleti. Ho sentito alcuni allenatori che da due mesi sono fermi: non vedono l’ora di ripartire». Secondo quanto affermato da Ulivieri, una ripresa del campionato sarà un segnale positivo anche per tutti gli altri settori fermati dalla pandemia, ma dovrà essere di fondamentale importanza usare la massima prudenza.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!