Trotta: «Potevamo chiudere la partita, dell’arbitraggio non parlo»

© foto www.imagephotoagency.it

Crotone-Cagliari, al termine della gara parla Marcello Trotta. L’autore del gol calabrese preferisce non commentare l’arbitraggio e si rammarica per non aver vinto

Dopo una gara ricchissima di episodi, Crotone e Cagliari portano a casa un punto a testa. Una divisione della posta che, per come si era messo il match, alla fine non dispiace ai sardi che muovono la classifica e si tengono il vantaggio negli scontri diretti con i calabresi. Più rabbuiati i padroni di casa, come Marcello Trotta che si racconta così ai microfoni del sito degli Squali: «C’è un po’ di rammarico, meglio non dire altro. Cerchiamo di prendere le cose positive come il tanto gioco creato, peccato non aver chiuso la partita; anzi, alla fine c’eravamo riusciti ma il gol ci è stato annullato. Soprattutto nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni, anche quando il Cagliari era in undici. Siamo consapevoli dei nostri mezzi, il mister ci trasmette la giusta mentalità per fare bene anche nelle partite più importanti».

Articolo precedente
cigarini cagliariCigarini: «Si è vista la forza del nostro gruppo. Ora testa alla Spal»
Prossimo articolo
sondaggio cagliarinews awardSONDAGGIO – Crotone-Cagliari, vota il miglior rossoblù