Connettiti con noi

News

Tifosi allo stadio, il Cts annuncia: «Posticipato al 1° giugno il ritorno a tutti gli eventi sportivi»

Pubblicato

su

Il Comitato tecnico-scientifico ha annunciato di aver posticipato al 1 giugno il ritorno allo stadio da parte dei tifosi: la nota

Doccia gelata per il campionato di Serie A di calcio: nella bozza del nuovo decreto legge slittano di un mese le riaperture, inizialmente previste dal primo maggio, anche se l’ufficio sport e la sottosegretaria Vezzalisperano ancora di poter bloccare il rinvio.

Come spiega La Gazzetta dello Sport, a decorrere dal 1° giugno 2021, quindi, in zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 25 per cento di quella massima autorizzata e, comunque, il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 1.000 per impianti all’aperto e a 500 per impianti al chiuso. Quando non è possibile assicurare il rispetto delle condizioni, gli eventi e le competizioni sportive, di cui al presente comma, si svolgono senza la presenza di pubblico. Questo significa che la Serie A chiuderebbe a porte chiuse.

Advertisement