Simeone-Var: sesta chiamata nelle ultime sei partite

© foto 27-06-2020 Calcio Serie A 2019/20, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Torino. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Simeone

Per la sesta partita di fila, è arrivato un controllo del Var dopo il gol di Simeone. La tecnologia ha annullato la rete dell’attaccante del Cagliari

Gol e controllo del Var. Da quando è ripreso il campionato, è diventata una spiacevole abitudine per Giovanni Simeone. Il Cholito ha segnato per 6 volte in altrettante gare, ma nelle ultime due – contro Atalanta e Fiorentina – gli è stata negata la gioia del gol. Ad ogni rete realizzata, il Var ha dovuto controllare la regolarità dell’azione. Contro Hellas Verona e Spal c’è stato un silent check per verificare un eventuale fuorigioco. Contro il Torino il gol gli era stato inizialmente annullato per offside di Lykogiannis, autore dell’assist. In quel caso, grazie al Var, la decisione è stata corretta e il momentaneo 2-0 convalidato. Contro il Bologna altro silent check per confermare l’1-1 segnato in posizione regolare.

FALLO DI MANO – Meno fortunato nelle ultime due partite. Ha fatto discutere il gol annullato contro l’Atalanta per un tocco di mano dello stesso Simeone prima del magnifico gol. La decisione del Var però risulta corretta in termini di regolamento, che da quest’anno punisce a prescindere il tocco con la mano di un attaccante prima di un’azione da gol, anche se è attaccata al corpo e in posizione congrua come nel caso di Simeone. Se l’avesse presa così nella propria area di rigore, tanto per capirci, non sarebbe stato fischiato il penalty.

FUORIGIOCO – Ieri a Firenze il Var ha invece confermato la scelta del guardalinee di alzare la bandierina solo dopo il gol di Simeone. In diretta sembrava netto. A rivedere il replay invece è questione di centimetri, se non millimetri. Le immagini non aiutano, anche per una questione di prospettiva. Le linee tracciate danno ragione agli arbitri, ma è comprensibile la frustrazione dell’attaccante, che anche sui social si è lasciato andare.

«Era fuorigioco?», ha chiesto il Cholito con una storia Instagram ai suoi follower, con la risposta corretta pre impostata sul no dall’attaccante del Cagliari.

🤔 Il dubbio di #Simeone: era fuorigioco?

Gepostet von CagliariNews24 am Donnerstag, 9. Juli 2020

Già domenica contro il Lecce, Simeone spera di gonfiare ancora la rete, augurandosi che non ci sia bisogno di una lunga attesa del Var per convalidare o meno la sua undicesima rete in campionato.