Nuovo stadio, Signorelli: «Entro inizio aprile sceglieremo lo studio di progettazione»

© foto CagliariNews24.com

Signorelli, consigliere del Cagliari delegato alle infrastrutture, parla del nuovo stadio: «Iter è complesso, contiamo ai primi di aprile di affidare il tutto allo studio di progettazione che vincerà»

Selezionati tre studi tra i venticinque candidati, il secondo step per il nuovo stadio è in programma il prossimo mercoledì al Lazzaretto di Sant’Elia, quando i tre studi selezionati J+S con One WorksTractebel-Engie e Sportium presenteranno le proprie proposte di progettazione a istituzioni, stampa e tifosi. Un processo caratterizzato dalla massima trasparenza, come ha tenuto ad evidenziare più volte il dg del Cagliari Mario  Passetti ed ha ribadito Stefano Signorelli – consigliere del CdA delegato alle infrastrutture – a La Gazzetta dello Sport: «E’ stato uno scouting importante, un processo trasparente che molti possono invidiarci. L’iter è complesso, ma contiamo ai primi di aprile di affidare il tutto allo studio di progettazione che vincerà»

VERSO IL NUOVO STADIO – Da quel momento lo studio incaricato avrà un determinato numero di mesi per presentare il progetto definitivo, che entro 180 giorni dovrà ottenere la dichiarazione di pubblica utilità. Partirà poi il bando di gara, da chiudersi entro 90 giorni, e saranno assegnati i lavori. Solo allora potrà iniziare la costruzione del nuovo impianto. Intanto si guarda al presente, a quella Sardegna Arena costruita in quattro mesi proprio sotto la supervisione di Signorelli: «Non ci sarà una copertura dei Distinti, non avrebbe senso. Se in due anni e mezzo riusciamo a fare il nuovo impianto è un altro miracolo. Per ora stiamo rispettando la tabella di marcia».

Articolo precedente
Cagliari, Cragno: «Contro il Napoli diremo la nostra»
Prossimo articolo
cagliari primaveraPrimavera, il Cagliari torna al successo ed inizia a scoprire Ceter – VIDEO