Serie B, salta la panchina della Salernitana: via Torrente, arriva Menichini

© foto www.imagephotoagency.it

La sconfitta di ieri in casa dello Spezia è costata cara a Vincenzo Torrente, tecnico della Salernitana che oggi è stato ufficialmente sollevato dall’incarico ad opera della dirigenza Lotito. L’allenatore uscente paga una classifica deficitaria per la neopromossa che da tanti era indicata alla vigilia del campionato come possibile sorpresa: i campani si trovano al terzultimo posto col magro bottino di 23 punti in 24 partite.
Al posto di Torrente arriva Leonardo Menichini, che domani dirigerà il primo allenamento con i granata. Per lui si tratta di un ritorno: era stato lui infatti a guidare la Salernitana alla promozione in Serie B.
Menichini, che per dieci anni è stato spalla di Carletto Mazzone, ha nel suo passato anche il Cagliari avendo fatto da vice al tecnico romano nella sfortunata stagione 96/97.

Articolo precedente
Entella, seduta pomeridiana in vista del Cagliari
Prossimo articolo
Cerri: «Voglio la A con il Cagliari, per la Juventus c’è tempo»