Serie B, si parte con la sfida tra il Brescia di Suazo e il Perugia di Han

© foto www.imagephotoagency.it

Prende il via la Serie B. Nel primo anticipo il Brescia di Cellino e Suazo affronta il Perugia di Han e Melchiorri

Inizia oggi, alle 21, la stagione 2018/19 della Serie B. Il campionato cadetto quest’anno è stato profondamente rivoluzionato, con le squadre partecipanti che da 22 sono scese a 19. Tra polemiche e ricorsi, si parte stasera con la prima giornata. Nell’anticipo odierno ci saranno tante vecchie conoscenze della storia recente del Cagliari. Allo stadio “Rigamonti” si affrontano infatti il Brescia e il Perugia. Massimo Cellino ha deciso di affidare la panchina delle Rondinelle a David Suazo, fino a giugno allenatore nel settore giovanile del Cagliari. Dall’altra parte gli ex rossoblù scenderanno invece in campo e più precisamente in attacco: Alessandro Nesta dovrebbe far partire dal primo minuto la coppia MelchiorriHan. Il nordcoreano è stato ceduto negli ultimi giorni di mercato in prestito secco, in modo da giocare con continuità dopo i 6 mesi in Umbria della passata stagione. Melchiorri invece è stato ceduto a titolo definitivo. Brescia-Perugia sarà trasmessa in chiaro su Rai 2 e in streaming sulla piattaforma Dazn.

GLI ALTRI ROSSOBLÙ CADETTI – In Serie B, il Cagliari guarderà con attenzione anche a Hellas Verona-Padova (domenica, ore 18), che metterà a confronto altri due giocatori di proprietà del club e in prestito in cadetteria. Nelle fila degli scaligeri appena retrocessi e con ambizioni da promozione ci sarà Santiago Colombatto, mentre dall’altra parte Alessandro Capello dovrebbe guidare l’attacco veneto. L’argentino ha svolto la preparazione estiva con il Cagliari di Maran, prima di essere nuovamente ceduto in prestito in B a causa dell’arrivo di Bradaric. Capello invece è stato confermato al Padova di Bisoli, dopo essere stato protagonista della promozione biancoscudatta. Nella prima giornata di B, resta a riposo il Livorno di Niccolò Giannetti. L’attaccante toscano, ceduto agli amaranto in prestito con diritto di riscatto, è già andato a segno nel secondo turno di Coppa Italia contro la Casertana.

Articolo precedente
primavera coppa italiaCagliari Primavera, successo sul Muravera
Prossimo articolo
cagliari sardegna arenaCagliari-Sassuolo, dove vederla