Serie A, le partite delle 15: perde il Palermo, vola l’Atalanta

anticipi e posticipi
© foto www.imagephotoagency.it

La dodicesima giornata, aperta ieri dalla pesante sconfitta del Cagliari a Torino e proseguita con il lunch match che ha visto l’Empoli travolgere il Pescara, ha visto nel pomeriggio la conclusione di altre quattro partite. In coda alla classifica il Palermo perde la quinta gara di fila e resta penultimo a sei punti, alla Favorita vince il Milan grazie alla prima rete in Serie A di Lapadula. Vola l’Atalanta, che rifila un secco 3-0 a domicilio al Sassuolo, e vince ancora la Juventus, due a uno al Bentegodi contro il Chievo. Pari per uno a uno fra Genoa e Udinese.

 

CLASSIFICA – La Juventus allunga in testa, trenta punti con cinque di vantaggio sul Milan secondo, mentre l’Atalanta sorprende e aggancia addirittura la Lazio al quarto posto. Il Genoa muove la classifica e affianca il Cagliari a quota 16, mentre nella parte bassa si crea un piccolo solco fra le ultime tre e tutte le altre. Il Crotone, ultimo a cinque punti, deve ancora giocare a casa dell’Inter; Palermo e Pescara restano rispettivamente a sei e sette punti, sopra di loro l’Empoli a dieci e poi le altre da tredici in su.

Articolo precedente
Cagliari, mai subiti così tanti gol dopo 12 giornate di Serie A
Prossimo articolo
Inter, Pioli verso la panchina nerazzurra