Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Semplici sull’esonero a Cagliari: «Sono dispiaciuto di come si è conclusa»

Pubblicato

su

Leonardo Semplici, ex tecnico di Cagliari e Spal, è tornato a parlare dell’esonero subito dopo poche partite di campionato

Leonardo Semplici, ex allenatore di Cagliari e Spal, ha rilasciato delle dichiarazioni a Footballnews24 riguardanti l’esonero patito in Sardegna; il tutto dopo solo tre giornate del campionato di serie A. Queste le sue parole: «Poi purtroppo in estate non c’era la convinzione da parte della società che aveva contattato altri mister e quando da allenatore ti accorgi di certe cose, perchè nel calcio si vengono sempre a sapere e non senti la fiducia dopo un’impresa del genere, non ci sono rimasto bene e nonostante io avessi detto chiaramente che se non c’era la volontà di continuare il rapporto potevamo interromperlo loro, a mio avviso, non hanno voluto farlo perchè per la piazza ero sicuramente apprezzato per i risultati raggiunti ma non c’erano i presupposti per andare avanti, anche perchè le mie indicazioni sul mercato non erano state seguite e fatte altre scelte quindi dopo tre giornate si è deciso di cambiare. Allenare a Cagliari è particolare, è una piccola nazione, e i sardi sono speciali quindi ti senti responsabile di questa squadra e di questa terra. Sono dispiaciuto di come si è conclusa e di come è andata a finire per la squadra perchè nelle restanti trentacinque partite le cose sono andate sempre peggio fino alla retrocessione. Sono tutt’ora convinto che li avrei potuti portare a dama».

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.