Scontri prima di Torino-Cagliari, arrestati due ultras rossoblù

© foto www.imagephotoagency.it

Sono due gli ultras arrestati in seguito agli scontri di domenica fuori dall’Olimpico di Torino

Gli scontri che hanno preceduto Torino-Cagliari avranno conseguenze per due ultras rossoblù. Le tifoserie erano entrate in contatto davanti alla Curva Maratona poco prima dell’inizio del match, un tafferuglio durato pochi minuti e terminato prima che avesse inizio il match. La Digos, come comunicato dalla Questura di Torino, ha effettuato due arresti che riguardano altrettanti ultras rossoblù, uno per aver colpito un poliziotto e l’altro per aver cercato il contatto con la tifoseria rivale. Per entrambi è scattata la misura dell’arresto per possesso di oggetti atti a offendere, inoltre scatterà anche la misura del Daspo, il divieto di assistere a manifestazioni sportive.

Articolo precedente
Cagliari-Hellas Verona, si salvi chi può
Prossimo articolo
nuovo stadioNuovo stadio, fissato il termine per la presentazione dei progetti