Riva: «Lo scudetto a Cagliari è qualcosa di straordinario»

Gigi Riva gol Cagliari Bari
© foto Wikimedia Commons

Gigi Riva torna indietro al 1970, quando sollevò il primo e finora unico scudetto del Cagliari: le parole di Rombo di Tuono

A distanza di (quasi) cinquant’anni l’eco dello scudetto del Cagliari resta forte. Il simbolo di quella squadra, Gigi Riva, ha parlato a Repubblica tornando indietro a quei giorni: «Eravamo tranquilli, ma nell’aria si percepiva qualcosa. E io come al solito avevo passato la notte insonne. Il giorno dopo siamo riandati allo stadio e nel silenzio abbiamo capito aver fatto una cosa bellissima, avevamo vinto lo scudetto. E se non mi fossi fatto male con la Nazionale contro l’Austria, ne avremmo vinti altri. Eravamo solidi dietro. Non abbiamo mai perso in casa e negli scontri diretti, con la Fiorentina campione d’Italia e con la Juve a Torino. Il gol più bello? Sono tutti importanti. Forse quello di Firenze su rigore e il 2-2 contro la Juve hanno avuto un certo peso».

BRUGNERA: «CAGLIARI DELLO SCUDETTO, UN GRUPPO PERFETTO» – ESCLUSIVA