Primavera 1, il Cagliari cade in casa

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Cagliari Primavera sconfitto dal Palermo penultimo: ad Asseminello i siciliani vincono di misura grazie ad un gol di Gambino. Nel finale Verde sbaglia un calcio di rigore

Il Cagliari Primavera cade tra le mura amiche. Ad Asseminello passa il Palermo, che torna in Sicilia con un successo di misura maturato grazie alla rete nella ripresa di Gambino. Primo tempo bloccato, con i rossoblù di Canzi che cercano di aprire le maglie della difesa rosanero senza però riuscire a trovare la via della rete. Nella ripresa, come riporta il sito ufficiale del Cagliari Calcio, il Palermo si è mostrato più intraprendente: scelta che ha pagato con il gol di Gambino, bravo a farsi trovare pronto nel cuore dell’area e battere Daga al 68′.

LE NOTIZIE SUL CAGLIARI SEMPRE CON TE: SCARICA LA NOSTRA APP!

Il Cagliari Primavera reagisce: prima Lombardi impegna Avogadri, poi Doratiotto di testa coglie il palo. All’86’ Verde ha la possibilità di pareggiare i conti ed aumentare il suo score di reti, ma su calcio di rigore manda alto. Il forcing finale non porta benefici ai rossoblù, che restano a quota 33 punti in classifica. Sabato alle 11 la squadra sarda farà visita all’Udinese fanalino di coda.

TUTTE LE NEWS SUL SETTORE GIOVANILE DEL CAGLIARI CALCIO

Primavera1, Cagliari-Palermo 0-1: il tabellino

Marcatori: 69′ Gambino.

CAGLIARI: Daga, Kouadio, Porru (78′ Cadili), Carboni, Ladinetti, Boccia, Marigosu (86′ Cannas), Lella (73′ Contini), Verde, Lombardi, Doratiotto. Allenatore: Canzi.

PALERMO: Avogadri, Petrucci, Gallo, De Marino, Fradella, Costamtino (46′ Lucera, 87′ Ruggiero), Sicuro (49′ Mendola), Rizzo, Birligea, Santoro, Cannavò (65′ Gambino). Allenatore: Scurto.

Arbitro: Guida di Salerno.