Connettiti con noi

Hanno Detto

Pereiro: «Il mio gol è per tutti i nostri tifosi che non smettono di sostenerci»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Pereiro, il man of the match, ha parlato ai microfoni di Dazn al termine del match contro il Bologna

È entrato e ha cambiato la partita con un assist e un gol. Gaston Pereiro è senza alcun dubbio l’uomo copertina di Cagliari-Bologna che si è conclusa con la seconda vittoria consecutiva dei sardi.

L’ESULTANZA SOTTO LA CURVA: «A cosa ho pensato? Alla nostra gente. I nostri tifosi si meritano questo, si meritano la vittoria. Anche stavolta, come a Genova, siamo stati bravi a reagire con calma e mantenendo lo spirito giusto, rimontando per prenderci i tre punti grazie all’atteggiamento di chi non vuole mai mollare. Ora dobbiamo proseguire così, con questa voglia».

LA PARTITA – «È stata una partita difficile. Il primo tempo è finito con il vantaggio del Bologna ma poi abbiamo rimontato e abbiamo trovato la vittoria».

REMAKE – «In quel 4-3 al Parma di qualche mese fa esplodemmo proprio come oggi, è fantastico contribuire a serate come queste, sappiamo che dobbiamo risalire la china dopo una prima parte di stagione non semplice e quindi ogni partita va affrontata al massimo per ottenere più punti possibile. Io sono qui per giocarmi le mie carte e mettere a disposizione della squadra le mie qualità, oggi è davvero bello vivere questa emozione».

PEREIRO MAN OF THE MATCH – «Il mister si aspetta il massimo da me. Il gol è importante ma sono più felice per la squadra».

CAMBIO DI SPIRITO – «Siamo andati in vacanza arrabbiati per quello che abbiamo fatto a nella prima parte della stagione. Spero che queste due vittorie possano darci fiducia per il futuro».

GLI URUGUAIANI – «Il gruppo di uruguaiani ha sempre fatto il massimo sul campo con professionalità».

Advertisement

News

Advertisement