Parolo: «Non vogliono vedere al Var gli episodi a nostro favore. Il Cagliari? Ha creato poco»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista della Lazio Marco Parolo ha parlato dopo il 2-2 contro il Cagliari, conquistato all’ultimo secondo dai biancocelesti alla Sardegna Arena

Anche Marco Parolo è sulla stessa linea del compagno Ciro Immobile. Dopo il 2-2 contro il Cagliari, il centrocampista della Lazio si è lamentato dell’arbitraggio della Sardegna Arena. «In questo momento non vogliono vedere al VAR gli episodi che potrebbero essere a nostro favore perché altrimenti sarebbero costretti ad assegnarci rigori come quello di oggi», ha dichiarato Parolo ai microfoni di Lazio Style Channel al termine della gara. «È inspiegabile quello che sta accadendo – si legge nelle dichiarazioni riportate dal sito ufficiale della Lazio ho detto all’arbitro che Ciro Immobile, nel contatto in area di rigore, era in possesso del pallone e non aveva alcun vantaggio nel tuffarsi perché era a tu per tu con il portiere ed in area c’erano anche due compagni soli: queste dinamiche devono esser analizzate meglio dai direttori di gara. Non vogliono andare a vedere i nostri episodi; la tecnologia è uno strumento utile, ma bisogna utilizzarla con consapevolezza come è accaduto nel secondo tempo. È giusto andare a veder tutti gli episodi. Oggi ciò non è accaduto, proprio come nel match contro la Juventus, nel quale c’era un rigore netto a nostro favore. Siamo andati a chiedere spiegazioni a Guida e per lui il rigore non c’era e non c’era nemmeno per il VAR: non sappiamo quello che è successo, stavano vedendo un’altra partita»

LA PARTITA – «Dobbiamo essere superiori e capire che in alcune partite dobbiamo essere compatti ed evitare di prendere gol perché le occasioni da gol si possono sempre creare. Il grande gol di Immobile ci ha regalato il pareggio, vediamo se rappresenterà un punto guadagnato o se, invece, saranno due punti persi. In questo momento non riusciamo ad esprimerci al 100%, ma nonostante questo dobbiamo portare a casa in altro modo il risultato proprio come fanno le grandi squadre. La squadra ci ha creduto ed ha lottato fino all’ultimo, ma gli episodi sono andati a favore dei sardi ed, inoltre, a loro son stati favorevoli anche le decisioni della squadra arbitrale: il campionato ci vede molto penalizzati. È giusto lamentarsi, ma dobbiamo anche analizzare il nostro momento. Il gol nel finale di Immobile ci dà della linfa positiva, dobbiamo trattenerla in vista del match di Europa League che sarà molto difficile per noi. Il Cagliari ha giocato sulle seconde palle ed ha creato poco, ma i rossoblù sono stati bravi a sfruttare le loro occasioni. Noi non siamo stati rapidi, non siamo stati brillanti e, di conseguenza, non abbiamo sfruttato gli spazi che si sono creati. Nonostante ciò, abbiamo realizzato due gol e c’era anche un rigore a nostro favore: dobbiamo capire che alcune gare bisogna vincerle anche se non giochiamo al 100%».

Articolo precedente
romagna cagliariRomagna: «Grande prestazione, peccato per il finale» – VIDEO
Prossimo articolo
padoin cagliariPadoin: «Sicuri delle nostre qualità, siamo contenti anche del pareggio» – VIDEO