Connettiti con noi

2014

Palermo, Della Rocca: «Col Cagliari partita difficile dopo il cambio in panchina»

Pubblicato

su

Mentre il Palermo si allena in vista della ripresa del campionato, che sarà il 6 gennaio quando al Barbera sarà ospite il Cagliari, Francesco Della Rocca ha incontrato la stampa per fare il punto sul suo stato di forma e sul momento dei rosanero.
Il centrocampista, reduce da un infortunio al ginocchio, ha giocato due spezzoni di gara nelle ultime partite a dimostrazione che non è venuta a mancare la fiducia di mister Iachini nei suoi confronti.

Il giocatore ha sottolineato le insidie rappresentate dal cambio di marcia che può arrivare in seguito ad un cambio in panchina, è il caso dei rossoblù che hanno dato l’addio a Zeman per (ri)accogliere Gianfranco Zola. Queste le parole di Della Rocca, riportate dal Corriere dello Sport: «Mi sono sempre sentito parte di questo progetto, ringrazio lo staff sanitario, che ha gestito al meglio il mio infortunio. Esordio da tiitolare? Ci spero, ultimamente sono subentrato, ma è solo l’inizio, ora sarà al top. A Siena con il mister ho giocato anche da mediano. Iachini? Sempre uguale: prepara le partite nel dettaglio, è un gran lavoratore. Cagliari? Più difficile di quanto poteva essere: il cambio di allenatore fa sempre dare qualcosa di più alle squadre. Esonero di Zeman? Non saprei, ogni squadra ha le sue dinamiche. Obiettivi? Salvezza, io personalmente spero di guadagnarmi la riconferma. Il Palermo ha qualità, ma una neo promossa ha sempre qualche punto interrogativo. Va bene, ma non dobbiamo abbassare la tensione: avanti così».