Palermo, De Zerbi a Sky: «Lasciamo il Sant’Elia con l’amaro in bocca»

© foto www.imagephotoagency.it

Un amareggiato Roberto De Zerbi ha analizzato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta odierna del Palermo, fermato al Sant’Elia dal Cagliari di Rastelli. «Ho fatto i complimenti ai ragazzi – ha dichiarato l’ex tecnico del Foggia – oggi hanno dato tutto. Usciamo dal campo con l’amaro in bocca, probabilmente avremmo meritato qualcosa in più. Io penso che con il lavoro e con la convinzione la squadra riuscirà a raggiungere gli obiettivi prefissati. Il presidente Zamparini ha avuto sempre una parola buona per tutti, per me e per i giocatori. Vorremmo dargli qualche soddisfazione in più, per questo motivo continuiamo a seguire questa strada. Esonero? In Italia gli esoneri non sono una rarità, io però vorrei allenare il Palermo il più a lungo possibile. Penso di avere una buona squadra, potenzialmente possiamo crescere tanto. Quattro squadre lotteranno per salvarsi, noi siamo consapevoli di non essere inferiori a Pescara, Empoli e Crotone».

Articolo precedente
Cagliari-Palermo, le pagelle dei rossoblu
Prossimo articolo
MIXED ZONE – Isla: «Tre punti importanti per la salvezza»