Palermo, Baccaglini: «Ci crediamo, Cagliari partita della svolta»

baccaglini gazzi
© foto www.imagephotoagency.it

Sette punti di distanza dalla salvezza a nove giornate dal termine, ma il presidente del Palermo non alza bandiera bianca: Baccaglini indica la prossima sfida contro il Cagliari come partita della svolta

Per quanto la situazione delle ultime tre squadre in classifica sembri disperata, non c’è ancora aria di rassegnazione nelle piazze che chiudono la graduatoria di Serie A. L’ultimo slancio arriva da Palermo, dove il presidente Paul Baccaglini appena ieri ha rilanciato le ambizioni dei rosanero. Il numero uno, recentemente subentrato a Zamparini al timone del club siciliano, ha spronato i suoi a crederci ancora nonostante i numeri siano scoraggianti. Sette sono i punti che separano i palermitani dall’Empoli che occupa il primo posto utile per la salvezza e che all’ultima giornata sarà ospite proprio al Barbera. Una gara alla quale il Palermo spera di arrivare avendo nella manica un asso da giocare, ma per farlo sarebbe necessario cominciare subito a macinare punti. Baccaglini ha messo nel mirino la prossima sfida, quella in programma alla ripresa dopo la sosta: «E’ difficile ma non smettiamo di crederci -dice Baccaglini al Corriere dello Sport – Ai giocatori ho detto che il loro impegno può determinare l’umore di un’intera comunità. Col Cagliari potrà essere la partita della svolta».

Articolo precedente
islaNazionali rossoblù: Isla titolare, panchina per Murru
Prossimo articolo
lopez cagliariPalermo, allenamento mattutino: in gruppo Embalo e Henrique